Contratto aziendale in assenza di rappresentatività sindacale

 

Gli accordi stipulati da un rappresentante dei lavoratori non sindacalista ed il datore di lavoro hanno natura non di contratti collettivi aziendali ma di contratti individuali di lavoro, ancorché plurisoggettivi o plurilaterali. Per contratto aziendale si deve intendere un atto di autonomia generale che, concernendo una collettività di lavoratori indistintamente considerati e soggettivamente non identificati col contratto stesso, se non attraverso il loro inserimento nella organizzazione … [Continua...]

Seconda tranche di arretrati a giugno per gli addetti all’industria alimentare

 

Erogate, con la retribuzione di giugno, tre quote di arretrati ai dipendenti dell’industria alimentare Nel mese di maggio le parti hanno sottoscritto 7 accordi collettivi nazionali separati che riconoscono un aumento dal mese di maggio e con decorrenza 1° dicembre 2019 di un incremento retributivo, a parametro medio 137, di Euro 21,43 lordi mensili.Per la copertura del periodo di mancato contratto (dic. 2019 -apr. 2020) è stato, altresì, previsto il riconoscimento di 6 quote arretrate di … [Continua...]

Le dichiarazioni di terzi come prova negli accertamenti bancari

 

Con la recente Ordinanza n. 12598 del 25 giugno 2020, la Corte di Cassazione ha precisato che le dichiarazioni dei terzi sono ammesse anche in favore del contribuente per giustificare le somme riprese a tassazione nell’ambito di accertamenti bancari, ma hanno valore indiziario. Pertanto, possono concorrere a formare il convincimento del giudice, ma non sono idonee a costituire, da sole, il fondamento della decisione. Nell’ambito delle attività di accertamento effettuate dell’Amministrazione … [Continua...]