Illegittimo l’accertamento integrativo basato su una diversa valutazione degli atti

 

Il nuovo avviso di accertamento con il quale il Fisco determini una pretesa tributaria maggiore di quella risultante dall’atto originario, sulla base di una diversa, o più approfondita, valutazione del materiale probatorio già acquisito dall'ufficio, deve ritenersi illegittimo e quindi va annullato (Corte di Cassazione - Sentenza 18 ottobre 2018, n. 26191) FATTO L’Agenzia delle Entrate ha emesso nei confronti del contribuente un primo avviso di accertamento contestando la contabilizzazione di … [Continua...]

Modalità di calcolo del pro-rata per il gruppo IVA

 

il Fisco chiarisce che nel primo anno di operatività la detrazione del gruppo IVA è determinata in base ad un pro-rata determinato presuntivamente (Agenzia delle entrate -  Principio di diritto n. 7 del 19 ottobre 2017) È possibile la costituzione di un gruppo IVA ai soggetti passivi d’imposta, esercenti attività d'impresa, arte o professione. A tal fine le società neocostituite che abbiano posto in essere atti idonei a manifestare l'intenzione d'esercizio di un’attività economica possono … [Continua...]

Denuncia Aziendale: adeguamento al nuovo sistema “Gestione deleghe”

 

In previsione del passaggio dal sistema DMAG al sistema Uniemens è stato disciplinato il sistema di profilazione dei soggetti abilitati agli adempimenti per le aziende agricole. Tale nuovo sistema di autenticazione ha reso necessarie alcune implementazioni anche nella procedura di trasmissione telematica della denuncia aziendale (Messaggio Inps n. 3879/2018). L’attività d’iscrizione di una azienda agricola è possibile solo per i soggetti in possesso di un PIN creato per i seguenti profili … [Continua...]