Inail, la rendita ai superstiti spettante anche in caso di aggravamento oltre il termine per la revisione

 

Il diritto alla rendita ai superstiti non è condizionato dal fatto che l'aggravamento della malattia che ha cagionato la morte della persona, sia avvenuto oltre i termini previsti per l'istituto della revisione della rendita erogata al de cuius; tale ultimo istituto è diretto, infatti, unicamente all'adeguamento della rendita goduta in vita dal lavoratore e non si confonde con la rendita ai superstiti la quale prescinde anche dalla circostanza che per quello stesso evento fosse già stata … [Continua...]

Studio professionale associato, nessun obbligo assicurativo nei confronti dell’Inail

 

In tema di assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali, non sussiste l'obbligo assicurativo nei confronti dei componenti di studi professionali associati, in quanto la tendenza ordinamentale espansiva di tale obbligo può operare, sul piano soggettivo, solo nel rispetto e nell'ambito delle norme vigenti, che, come per il libero professionista, in nessun luogo ne contemplano l'assoggettamento per le associazioni professionali (Corte di Cassazione, sentenza 21 novembre 2019, n. … [Continua...]

Domanda indennità NASpI: decorrenza del termine in caso di malattia

 

Con riferimento alla decorrenza del termine ed alla sospensione dello stesso per la presentazione della domanda di indennità NASpI nel caso di evento di malattia insorto prima o dopo la cessazione del rapporto di lavoro subordinato, è necessario tenere conto della diversa disciplina della malattia e dell’indennizzabilità della stessa a seconda del contratto sottostante al rapporto di lavoro. A conferma e ad integrazione di quanto già in precedenza precisato (paragrafo 2.6.a.2, Circolare n. … [Continua...]