Incentivo all’esodo: prescrizione per il rimborso del credito IRPEF

 

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza 26 febbraio 2016, n. 3793, ha affermato che la domanda di rimborso del credito IRPEF generato dalla maggiore trattenuta operata dal datore di lavoro sull’incentivo all’esodo in base alla norma del TUIR successivamente dichiarata in contrasto con il diritto dell’Unione Europea dalla sentenza della Corte di Giustizia, deve comunque essere presentata entro 48 mesi dalla data della trattenuta e non dalla data della sentenza. Perde, dunque, il diritto al … [Continua...]

I punti vendita non possono vietare la rilevazione dei prezzi

 

Il titolare di un esercizio commerciale non può vietare la rilevazione dei prezzi in quanto non incide in maniera negativa sulla concorrenza né viola la definizione di domicilio (Ministero Sviluppo Economico - Risoluzione n. 11667/2016).Partendo dal presupposto che in base alla vigente disciplina commerciale il prezzo deve essere reso pubblico, nell’attività di rilevazione prezzi nei punti di vendita non rilevano elementi che possano far ricondurre la rilevazione stessa dannosa alla concorrenza. … [Continua...]

Soppressione del Fondo gas, le indicazioni operative

 

La soppressione del Fondo integrativo dell’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia e superstiti a favore del personale dipendente delle aziende private del gasCome noto, con effetto dal 1° dicembre 2015, è soppresso il Fondo integrativo dell'assicurazione generale obbligatoria per l'invalidità, la vecchiaia e superstiti a favore del personale dipendente dalle aziende private del gas. Da tale data cessa ogni contribuzione al Fondo e viene istituita presso l'Inps la … [Continua...]