Modello Unico: l’invio è provato solo con la ricevuta dell’Agenzia delle Entrate

 

La prova dell’avvenuta presentazione della dichiarazione dei redditi tramite professionista incaricato è costituita solo e soltanto dalla comunicazione dell’Agenzia delle Entrate attestante l’avvenuta ricezione (Corte di cassazione - sentenza n. 11236/2015).Il regime normativo applicabile all’invio della dichiarazione dei redditi non attribuisce valore probatorio all’impegno dell’intermediario alla trasmissione della stessa, né alla dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà rilasciata dal … [Continua...]

Dichiarazione TASI/IMU

 

Il Ministero dell’economia e delle finanze con la circolare 03 giugno 2015, n. 2/DF ha chiarito che per l’adempimento dell’obbligo dichiarativo concernente la TASI, non è necessaria l’approvazione di un apposito modello, essendo a tale scopo valido quello previsto per la dichiarazione dell’IMU.Dato l’approssimarsi del termine del 30 giugno 2015 previsto per l’adempimento dell’obbligo dichiarativo concernente i tributi IMU e TASI, si ribadisce che non è necessaria l’approvazione di un apposito … [Continua...]

Sgravio contributivo contrattazione di 2° livello per l’anno 2014

 

Determinata la misura massima percentuale della retribuzione di 2° livello oggetto dello sgravio contributivo previsto in relazione alle somme erogate nell’anno 2014Con effetto dal 1° gennaio 2015, è concesso ai datori di lavoro privati uno sgravio contributivo sulla quota costituita dalle erogazioni previste dai contratti collettivi aziendali e territoriali, ovvero di secondo livello, corrisposte nell’anno 2014, nel limite dell’1,60% della retribuzione contrattuale percepita. Nello specifico, … [Continua...]