Riscossione dei contributi di spettanza dell’Inps: ecco altre due causali contributo

 

L’Agenzia delle Entrate rende noto le causali contributo Inps per la riscossione, tramite il modello di pagamento F24, dei contributi a favore dei lavoratori dipendenti in aspettativa per cariche pubbliche elettive e per la riscossione della contribuzione aggiuntiva sindacalisti (Agenzia entrate - risoluzioni nn. 37/E e 38/E del 05 maggio 2016).A tal fine, per consentire il versamento dei suddetti contributi di spettanza dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS), mediante il modello … [Continua...]

Fondo di solidarietà residuale, la gestione del pagamento diretto dell’assegno ordinario

 

Le istruzioni operative per la gestione, da parte dei datori di lavoro e delle Sedi, del pagamento diretto ai lavoratori dell’assegno ordinario a carico del Fondo di solidarietà residuale Come noto, il Fondo di solidarietà residuale è stato istituito presso l'Inps allo scopo di assicurare una tutela, in costanza di rapporto di lavoro, ai dipendenti dei datori di lavoro appartenenti a settori non rientranti nel campo di applicazione della normativa in materia di integrazione salariale, … [Continua...]

Stabiliti i limiti massimi di spesa detraibili per la frequenza di università non statali

 

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha definito le soglie di spesa detraibili per la frequenza di corsi di istruzione universitaria presso università non statali, relative all’anno d’imposta 2015 (Decreto 29 aprile 2016, n. 288)L’art. 1, comma 954, lett. b), della Legge di Stabilità 2016 ha modificato l’art. 15, co. 1, lett. e), del T.U.I.R. prevedendo che a decorrere dall’anno d’imposta 2015, le spese per frequenza di corsi di istruzione universitaria presso università … [Continua...]