Edilizia Artigianato Veneto: contributo fermata cantieri

 

Entro fine luglio 2020 è possibile fare domanda ad Edilcassa Veneto relativamente al contributo fermata cantieri per Emergenza Covid-19.

Con accordo siglato lo scorso 12 maggio per il sostegno della ripresa lavorativa delle Aziende Artigiane e Pmi Edili e dei Lavoratori Edili del Veneto durante l’emergenza covid-19, è stato definito il contributo fermata cantieri per Emergenza Covid-19.
Viene introdotto un contributo da parte di Edilcassa Veneto a beneficio delle imprese per le quali nel mese di aprile 2020 vi è stato un intenso utilizzo di CIGO con causale Covid-19 per la fermata dei cantieri in base alle normative anticontagio emanate dalle autorità competenti o per qualunque altra causa riferibile al Covid-19.
La condizione da soddisfare è che i lavoratori abbiano totalizzato zero ore lavorate nel mese di aprile 2020 per utilizzo intensivo dell’ammortizzatore sociale CIGO causale Covid-19.
La verifica sarà realizzata da Edilcassa Veneto in base alla denuncia mensile prodotta.
Il contributo straordinario è graduato come segue:
– 200 € per imprese fino a 4 lavoratori a zero ore lavorate nel mese di aprile 2020;
– 300 € per imprese da 5 a 6 lavoratori a zero ore lavorate nel mese di aprile 2020;
– 400 € per imprese da 7 lavoratori a 10 lavoratori a zero ore lavorate nel mese di aprile 2020;
– 500 € per imprese con oltre 10 lavoratori a zero ore lavorate nel mese di aprile 2020.
La domanda dell’impresa ad Edilcassa Veneto potrà essere fatta entro e non oltre il 31 Luglio 2020.