CCNL Lapidei Confapi: versamento straordinario al Fondo pensione

 

Si riportano le istruzioni di Fondapi relative al versamento straordinario contrattuale di 150 euro da versare entro il 20/7/2019

Fondapi, con propria circolare, fornisce alle aziende del settore “Piccole e Medie Industrie Escavazione e lavorazione materiali Lapidei”, le istruzioni operative relative al versamento straordinario contrattuale di Euro 150 (una tantum), previsto nel Verbale di Accordo del 27/2/2019 tra Confapi Aniem e Feneal-Uil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil.
Secondo il suddetto accordo, il versamento “per tutti i lavoratori dipendenti” deve essere effettuato entro il 20 luglio 2019.
Si ricorda, inoltre, che le Parti Sociali firmatarie del CCNL citato hanno inoltre sottoscritto, il 10 aprile 2019, un Accordo attuativo delle disposizioni contenute nelle norme contrattuali sopra richiamate.


“Per i lavoratori già iscritti a Fondapi al 30 aprile 2019 (per avere sottoscritto il modulo di adesione o per effetto del tacito conferimento di TFR al Fondo Pensione), tale contributo contrattuale una tantum di € 150 si somma alle fonti contributive ordinarie e verrà destinato al comparto di investimento già scelto da ciascun lavoratore associato.
Per i lavoratori NON iscritti a Fondapi al 30 aprile 2019, il contributo contrattuale una tantum di € 150 determina L’adesione di tipo contrattuale degli stessi al Fondo Pensione, senza ulteriori obblighi contributivi, né per l’azienda, né per i lavoratori, finché gli interessati non decidano, eventualmente, di completare l’adesione sottoscrivendo anche la scelta del versamento del TFR e, nell’ipotesi, anche la contribuzione a carico dell’aderente e a carico dell’azienda. Il contributo contrattuale una tantum di € 150 sarà destinato al comparto di investimento fissato in base alle caratteristiche anagrafiche: comparto GARANZIA se il lavoratore ha un’età uguale o maggiore di 55 anni alla data di adesione, comparto PRUDENTE se l’età è inferiore a 55 anni alla data di adesione.
Il versamento del contributo contrattuale una tantum di € 150 non potrà essere destinato ad altre forme pensionistiche complementari diverse da Fondapi.
Se l’Azienda è già iscritta a Fondapi potrà operare utilizzando i codici già in suo possesso.
Qualora l’Azienda non fosse presente nel database del Fondo, sarà necessario che essa si registri per poter aprire la posizione contributiva e poter ottenere il Codice Associativo, la UserId e la Password.
Dopo essersi registrata ed aver ottenuti i codici dal Fondo, l’Azienda dovrà trasmettere il flusso relativo al contributo contrattuale una tantum.
Il bonifico, corrispondente all’importo totale del flusso contributivo, andrà effettuato sulle seguenti coordinate intestate a FONDAPI:
Banca: SGSS SPA – Societé Generale Securities Services SpA
IBAN: IT 39 W 03307 01719 000000000474


Nella causale inserire codice fiscale azienda: “CCCCCCCCCCC contributo contrattuale una tantum Lapidei”
Scadenza versamento: 20 LUGLIO 2019″